MARCHE, ABRUZZO, MOLISE E ISOLE TREMITI – “Dalla riviera del Conero alla costa dei Trabocchi e Isole Tremiti”

MARCHE, ABRUZZO, MOLISE E ISOLE TREMITI – “Dalla riviera del Conero alla costa dei Trabocchi e Isole Tremiti”

costa trabocchi ok

Tour Marche, Abruzzo, Molise e Isole Tremiti

Loreto - Basilica della Santa CasaRoccascalegna CastelloBorrello cascate Rio Verde 2Agnone antica fonderia pontificia di campaneisole-tremiti

“DALLA RIVIERA DEL CONERO ALLA COSTA DEI TRABOCCHI E ISOLE TREMITI”

PROGRAMMA 8GG/7NT

1° GIORNO

Arrivo del gruppo in hotel nelle Marche. Sistemazione nelle camere riservate. Pranzo. Nel primo pomeriggio incontro con la guida ad Osimo. Visita guidata al Duomo e Battistero, al Palazzo Comunale (all’interno vi sono delle caratteristiche “statue senza testa”), le Mura Romane, il Santuario di San Giuseppe da Copertino, le Grotte. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

2° GIORNO 

Prima colazione in hotel. Escursione a Castelfidardo per una breve sosta con possibilità di visitare il Museo della Fisarmonica. Trasferimento a Loreto per la visita guidata al Santuario della Santa Casa che rappresenta uno dei Luoghi Mariani più famosi al mondo ed è meta di numerosissimi pellegrinaggi. Il Santuario e il paese oltre a rappresentare un tesoro religioso e spirituale, sono un vero e proprio patrimonio artistico e culturale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, partenza per la visita guidata di Recanati, paese che diede i natali e dove visse Giacomo Leopardi. Incontro con la guida turistica e visita al Palazzo Leopardi; proseguimento della visita guidata ad altri luoghi molto cari al “poeta” quali: il “Colle dell’Infinito”, dal quale si può ammirare anche un esteso panorama; la Piazzola del Sabato del Villaggio; la Casa di Silvia; la Chiesa di Santa Maria in Montemorello; Casa Antici-Mattei; Torre del Passero Solitario; all’interno della città si possono visitare: la Chiesa di San Vito, con la facciata di Luigi Vanvitelli; la Chiesa di San Domenico, con all’interno un affresco di Lorenzo Lotto; la Piazza Giacomo Leopardi; il Palazzo Municipale; Torre del Borgo. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° GIORNO 

Prima colazione in hotel. Cambio hotel. Escursione sulla Riviera del Conero, la bellissima costa dell’Adriatico in provincia di Ancona; incontro con la guida turistica ed escursione per ammirare alcune bellezze naturali e artistiche come la Chiesa di S. Maria di Portonovo e la cittadina di Sirolo con i suoi vichi e la piazzetta da dove si può ammirare dal belvedere un suggestivo tratto di costa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio sosta a Fermo e visita guidata alle realtà monumentali più importanti, i suoi palazzi cinquecenteschi che si affacciano su corso Cavour, al Duomo (esterno), P.zza del Popolo, al teatro dell’aquila e le Cisterne Romane. Trasferimento in hotel a sud dell’Abruzzo. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

4° GIORNO 

Prima colazione in hotel. Escursione a Fossacesia. Sosta sul Belvedere di San Giovanni in Venere  dove lo sguardo si apre sulla “Costa dei Trabocchi”. Visita all’adiacente Abbazia benedettina, una delle più belle della regione e che la storia vuole edificata sui resti di un tempio dedicato a Venere. Sosta in un antico frantoio per la degustazione di olio delle colline frentane e altri prodotti tipici. Proseguimento sulla costa per la visita di un Trabocco, straordinaria macchina da pesca che si estende dalla terra ferma al mare, tramite esili passerelle di legno, punteggiando e rendendo unico questo tratto di costa. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio trasferimento a Lanciano, città d’arte, del Miracolo e delle Fiere e visita guidata al centro storico che conserva un aspetto tipicamente medioevale, dove si possono ammirare numerosi monumenti, quali la Cattedrale della Madonna del Ponte, il Ponte di Diocleziano, la Chiesa di S. Agostino. Visita alla Chiesa di S. Francesco, custode del Miracolo Eucaristico considerato il più grande Prodigio Eucaristico che la Chiesa Cattolica ricordi. Cena a base di pesce su un caratteristico trabocco. Rientro in hotel. Pernottamento.

5° GIORNO

Prima colazione in hotel. Partenza per la Val del Sangro, attraverso diversi paesi tra le verdeggianti colline. Breve sosta a Villa Santa Maria, borgo storico incastonato nella roccia e patria dei cuochi. Sosta a Borrello zona rinomata per il tartufo. Visita ad una piccola azienda di trasformazione del Tartufo. Degustazione. Visita all’area naturalistica delle Cascate del Rio Verde a Borrello, le Cascate Naturali più alte d’Italia, che vengono formate da un triplice salto che complessivamente misura 200 metri. Si possono ammirare nella loro forma e nella loro bellezza durante tutto l’arco dell’anno. Trasferimento in ristorante o azienda Agrituristica. Pranzo a base di tartufi della zona. Nel pomeriggio escursione a Roccascalegna per la visita al famoso Castello medievale, struttura difensiva costruito verso l’XI-XII secolo quando fu ampliata una semplice torretta da guardia di origine longobarda. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

6° GIORNO

Prima colazione in hotel. Cambio hotel. Escursione per le Isole Tremiti, gruppo di Isole al largo della costa garganica, contraddistinte da calette e faraglioni e da una vegetazione lussureggiante. Arrivo sull’Isola di San Domino. Trasferimento in barca sull’Isola di S. Nicola e visita guidata al centro storico, dotato di un interessante sistema di fortificazioni, costruito nel corso dei secoli dai Canonici Regolari per resistere agli attacchi dei saraceni. Giro in barca dell’arcipelago con visita alle grotte marine. Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione per passeggiate e/o balneazione. Rientro a Termoli in serata. Trasferimento in hotel a Campobasso. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

7° GIORNO

Prima colazione in hotel. Visita guidata al nucleo storico Campobasso, al Castello Monforte e all’interessante Museo Sannitico che conserva reperti appartenenti a questo illustre popolo. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio trasferimento a  Sepino. Sosta ad Altilia per la visita all’area archeologica di “Saepinum”. In questo grandioso complesso di scavi è possibile osservare il nucleo sannitico primitivo con le sue mura ciclopiche e il nucleo romano (Saepinum) sostituitosi al primo dopo che i Sanniti vennero sconfitti dai Romani. Proseguimento per Casalciprano. Visita al centro storico immutato nel tempo, e in esso si sviluppa un originalissimo museo della memoria contadina a cielo aperto. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

8° GIORNO

Prima colazione in hotel. Escursione ad Agnone, caratteristico centro dell’alto Molise ricco di opere d’arte, di artigianato e gastronomia tipica. Arrivo nella cittadina. Visita alla più Antica Pontificia Fonderia di Campane del mondo, con spiegazione da parte di un esperto artigiano, delle diverse fasi della lavorazione delle campane con le antiche e suggestive tecniche della fusione del bronzo. Visita al museo della Campana. Ore 11.30 Partenza per il rientro e pranzo di saluto in ristorante lungo il percorso. Fine dei servizi.

 QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE contatta i ns uffici

LA QUOTA COMPRENDE:

sistemazione in hotel 3*** sup/4**** in camere doppie con servizi; drink di benvenuto; n° 1 HB + n°1 FB nelle Marche + n° 3 HB in Abruzzo + n° 1 HB + n°1 FB in Molise; n° 3 pranzi in ristorante in escursione (due primi, secondo, contorno, dolce, caffè); n° 1 pranzo a base di tartufo nero estivo in ristorante o Az. Agrituristica; n° 1 cena sulla suggestiva location di  un “Trabocco”; bevande ai pasti (vino e acqua minerale); degustazioni dove previste; passaggio marittimo Termoli-Tremiti-Termoli; transfer in barca tra le isole; giro in barca dell’arcipelago con visita alle grotte marine; servizio di guida ed accompagnamento turistico per tutte le località; IVA.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Pullman, ingressi, mance, extra personali e tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”.